1982

1900

Nacht und Träume è l’ultima opera teatrale scritta e diretta da Samuel Beckett, per l’emittente televisiva tedesca “Süddeutscher Rundfunk”. Non vi sono parole, solo il lied di Schubert Nacht und Träume (“notte e sogno”), tra i prediletti di Beckett.

Personaggi:

in basso a sinistra, un uomo che dorme, in alto a destra, il suo sogno. Si vedono due mani che porgono un calice, da cui l’uomo del sogno beve. Poi le mani ricompaiono, detergendogli il volto. Di questo particolare, Jim Lewis, il cameraman di Beckett, disse in un’intervista che Beckett commentò che era un riferimento alla Veronica che asciuga il volto di Cristo.

“… Di quando vengono asciugate le gocce di sudore sulla fronte del personaggio, Beckett ha semplicemente detto che il panno è un’allusione al velo che ha utilizzato la Veronica per asciugare la fronte di Gesù. ” (Jonathan Kalb, Beckett in Performance. Press Syndicate, University of Cambridge, USA, 1991, p. 254)

Queste le indicazioni del regista: “R riappare con un panno, asciuga gentilmente la fronte di B, scompare con il panno” (Samuel Beckett, Nacht und Träume, in The Complete Dramatic Works. Faber and Faber, London 1990, p. 465)

VeronicaMap

Segnalato da Manu