il progetto

Veronica Route è un catalogo online delle opere artistiche e letterarie inerenti alla veronica romanail sudario con impresso il volto di Cristo, considerato dal XII al XV secolo la principale reliquia della Cristianità del quale però oggi non conosciamo pressoché nulla.

Il progetto Veronica Route, nato nel 2010, prosegue la linea di ricerca sulla veronica iniziata da Wilhelm Grimm (Die Sage vom Ursprung der Christusbilder, 1843), Karl Pearson (Die Fronica, 1887), Ernst von Dobschütz (Cristusbilder, 1899), e André Chastel (La Véronique, 1978).

Grazie ad Internet si ha accesso a database rilevanti, messi online dai singoli Paesi, dalle Università, dai musei e dalle Diocesi, e alle sterminate raccolte, più o meno organizzate, caricate dai singoli utenti (come Flickr).

Oggi è inoltre possibile e relativamente semplice inserire ogni opera in mappe geografiche fruibili online.

Obiettivi del progetto sono:

  • offrire una panoramica pressoché completa delle riproduzioni della veronica ordinate cronologicamente e geograficamente;
  • identificare le possibili sorgenti iconografiche delle principali variazioni delle rappresentazioni della reliquia romana;
  • rintracciare le strade di diffusione dei diversi modelli in Europa e, successivamente, nel mondo.

Il progetto è un work in progress, il cui contenuto è costantemente aggiornato da un team di volontari. Al 1/1/2017 sono catalogate 3500 opere.

Chiunque lo desiderasse può inviare riferimenti di opere letterarie e artistiche attraverso il box contattaci o scrivendo all’indirizzo mail: amici@ilvoltoritrovato.com

Struttura di Veronica Route

In tutte le pagine di Veronica Route l’immagine principale è linkata al suo segnaposto in Veronica Maps, e, viceversa, il segnaposto di Veronica Maps riporta alla propria pagina in Veronica Route. Tutti i post sono ordinati cronologicamente in ordine discendente.  A ogni post è assegnata la data storica dell’opera.

È possibile visualizzare la mappa completa di tutte le veroniche scaricando il file  “allmaps”  e aprendolo  con Google Earth. In alternativa è possibile visualizzarle online  all’URL  veronicaRouteMaps.

Nella parte inferiore della pagina è possibile scegliere le opere suddivise per secoli (tabella Periodo), o per soggetti, supporti o caratteristiche (veronica, arma Christi, …/ badge, incisioni,…/  occhi aperti, sofferenza,…). Nel campo di ricerca è invece possibile ricercare opere inserendo il nome dell’artista o della città.

Il notevole numero di opere catalogate ha richiesto di sviluppare una ricerca avanzata. Qui una guida alle principali funzioni.