1353-1358

1300

yeats

Jean le Noir, Visitazione, Londra, The British Library, Yates Thompson ms 27, Libro d’Ore di Iolanda di Fiandra (all’uso di Parigi), 1353-58, f. 44v

Al centro la Visitazione, in basso Gesù davanti a Caifa, sui bordi santa Veronica, san Luigi san Dioniso e una martire non identificata, nella D miniata Yolanda di Fiandra.

L’accostamento della Visitazione dove Elisabetta riconosce come Messia il figlio che porta in grembo Maria, col processo di Gesù davanti a Caifa, il Sommo Sacerdote che non riconosce il Cristo, sembra suggerire la volontà della proprietaria del manoscritto di riconoscere Cristo, infatti Yolanda è rappresentata in ginocchio di fronte alla Vergine che le mostra il Figlio.

Sul bordo Santa Veronica che mostra il volto di Cristo conferma che Cristo può essere conosciuto e aderito attraverso la meditazione del suo volto.

È una delle più antiche rappresentazioni della Veronica, dal Volto di Cristo senza segni di sofferenza, si deduce che il riferimento è ai racconti degli apocrifi per i quali il velo è stato impresso durante gli anni della Vita Pubblica. Secondo Ian Wilson la genericità dei tratteggio della santa dimostrerebbe quanta poco sapessero gli artisti su santa Veronica.

 

Provenienza: Parigi

yeatsParticolare

La pagina miniata, inserita nelle Ore della Vergine, raffigura diverse scene attorno a quella principale con la Visitazione.