1430

chatillon

Santa Veronica con il Velo, Heures de Jacques II de Châtillon-Dampierre et de Jeanne Flote de Revel, sa femme, fol.507, Amiens,  Bibliothèque nationale de France.

Sul libro d’ore di Jacques II de Châtillon due famiglie successivamente hanno lasciato la loro traccia: Jacques II de Châtillon e sua moglie Jeanne Flote che lo fecero eseguire tra il 1430 e il 1440 a Amiens e, verso il 1470-1480 Louis de Roncherolles, nobile di Vexin, in occasione del suo matrimonio con Marguerite de Châtillon, a Rouen, che lo arricchì di ulteriori miniature.

La maggior parte delle miniature sono rimaste anonime. Tuttavia è possibile citare almeno quattro pittori differenti: Maître de Raoul d’Ailly, autore di più della metà delle miniature e del dittico iniziale, Maître des Heures Lamoignon, Maître de Châtillon (chiamato così proprio per questo manoscritto) e Maître des Heures Walters 281. Gli elementi aggiunti da Louis de Roncherolles furono eseguiti dal Maître de l’échevinage de Rouen.