1594-1595

Giovanni Balducci, angelo che sostiene il velo della veronica, part., ciclo di affreschi con le storie della Passione, affresco, 1594-1596, Basilica di Santa Prassede, Roma, Italia.

SantaPrassedeAngelo

Fra il 1594 e il 1596, il card Alessandro de’ Medici, fa realizzare nella Basilica di Santa Prassede un ciclo di affreschi con le storie della Passione sui muri della navata centrale. Il ciclo, esempio di pittura controriformistica, disegna un finto partito architettonico che inquadra le scene e contestualizza le nuove finestre probabilmente realizzate da San Carlo Borromeo. Gli affreschi sono affiancati da angeli posti su alti basamenti che reggono i simboli e gli strumenti legati all’episodio illustrato e riquadri monocromi con scene della vita di Giuseppe l’ebreo.

L’angelo a lato dell’Incontro con la Veronica, dipinto da Giovanni Balducci, è il primo nella navata. L’angelo è rappresentato mentre mostra il Volto Santo ai fedeli e volta il capo verso l’altare.

In Santa Prassede questo è  l’unico Velo che riporta il Volto di Cristo,  poiché  sia la Veronica del Balducci sia quella di Federico Zuccari sull’altare della Cappella Olgiati reggono il velo in modo da non mostrarlo.

 


GUTE-URLS

Wordpress is loading infos from clicart

Please wait for API server guteurls.de to collect data from
www.clicart.it/giacomo/Displa...