XVIII

viaalfani-firenze

Veronica in un tabernacolo in via degli Alfani 74, Firenze, Italia.

L’iscrizione su marmo A.P.R.M. DEPICTA IMAGO B.M.V. SINE LABE CONCEPTA […]  ricorda che l’edicola racchiudeva un’immagine raffigurante la Concezione che nel 1796 fu portata nella cattedrale per volontà dell’arcivescovo Martini al fine di garantirle una maggiore venerazione; secondo la tradizione l’idea di trasferire l’immagine dal tabernacolo derivò dall’episodio miracoloso della fioritura di alcuni gigli. Il Carocci nel 1892 registra nell’edicola la presenza di uno stucco policromo raffigurante il Sudario, giudicandolo lavoro discreto del XVIII secolo; il Guarnieri lo descrive come volto dell’Ecce Homo, mantenendo l’assegnazione del Carocci a un ignoto scultore settecentesco. Il rilievo rappresenta il velo della Veronica secondo la sua iconografia come immagine devozionale.

La presenza di numerosi ex voto disposti intorno all’immagine della Veronica è testimone della particolare devozione rivolta dal popolo fiorentino a questo tabernacolo.

Scheda Centro di Documentazione – Polo Museale Fiorentino N. Cat. 00742144 1

Segnalato da Elly

 


GUTE-URLS

Wordpress is loading infos from clicart

Please wait for API server guteurls.de to collect data from
www.clicart.it/giacomo/Displa...