fine XVIII

1700

img_2387

Mandylion, fine XVIII, tempera all’uovo su tavola, Jaroslavl’, Russia.

Sostenuto da tre arcangeli, il volto di Cristo rappresenta qui l’Uomo dei dolori e al tempo stesso il Trionfatore sulla morte, il Risorto. L’icona è chiamata anche “Volto Acheropita”, cioè “non dipinto da mano d’uomo”, per la sua origine miracolosa.

Nella parte inferiore dell’icona tre medaglioni ricordano le tradizioni più diffuse che sono alla base di questo tipo canonico e del miracolo che gli diede origine.

img_2384

A sinistra la leggenda del re Abgar.

img_2385

Al centro l’immagine è posta sulle porte della città di Edessa.

img_2386

A destra l’incontro di Cristo con la Veronica.