fine XIX

1800

Gesù incontra la Veronica, VI stazione della via Crucis,  fine XIX, olio su tela, LDF (Lietuvos dailės fondas), Vilnius, Lituania.

Nell’Ottocento le stazioni della via Crucis risentono dell’influenza delle immagini presenti a Częstochowa, meta di pellegrinaggio. Esistono altri esempi di cia Crucis dello stesso artista (sconosciuto) nella chiesa di Pagramantis, ma le iscrizioni sono in lituano, non in polacco.

Interessante che nella X stazione,tra la folla che segue Cristo, vi è un uomo coi baffi e il taglio di capelli tipico dei cosacchi. Quest’uomo strappa le vesti a Gesù. E’ una figura estremamente negative e rimanda alla repressione russa dei cattolici lituani. Il governo zarista era infatti solito spedire truppe contro i cattolici, per sedare rivolte. Questo accadde durante l’insurrezione del 1863 e nel corso del 1893, in quello che è noto come il massacro di Kražiai.

Segnalata da Manu