1927

Arturo Martini, Via Crucis, VI stazione, maiolica, policroma, 1927, Albisola (SV), Italia. Collezione privata (Costantino Barile).

La formella è stata maiolicata da Manlio Trucco di Albisola.

Martini modella, dentro i riquadri delle formelle, scene concitate e violente, ricche di vero pathos, di dramma, di linee-forza che si contendono lo spazio della scena; e i colori con cui sono decorate le formelle sono coerenti con il tono grave del racconto. La formella della serie appartenuta a Costantino Barile è inoltre rivestita di uno smalto opaco che aggiunge un ulteriore sapore di dramma, franto com’è il manto della superficie vitrea, tormentata anch’essa nella convissuta esperienza in nome del fuoco che tutto trasforma e tutto ricompone. (Cfr. Arturo Martini, Magia della Ceramica; Le terrecotte e le maioliche della Collezione Costantino Barile, 2018-2019)

 

 


GUTE-URLS

Wordpress is loading infos from clicart

Please wait for API server guteurls.de to collect data from
www.clicart.it/giacomo/Displa...