1931-1937

1900

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Angeli con Arma Christi, 1931-37, New Anglican Shrine, Little Walsingham, Norfolk,  Inghilterra.

Nostra Signora di Walsingham è uno dei luoghi di pellegrinaggio dei cristiani inglesi, cattolici e anglicani. All’origine vi è l’apparizione della Vergine a Richeldis de Faverches, una pia nobildonna inglese, nel 1061 nel villaggio di Walsingham nel Norfolk, in Inghilterra. Lady Richeldis vi fece edificare la “Santa Casa”, una replica della casa di Nazareth ove ebbe luogo l’Annunciazione.

A partire dal 1921, il sacerdote anglicano Alfred Hope Patten, parroco di Great and Little Walsingham, si batté per riportare in auge la devozione, giungendo fra il 1931 ed il 1938 a ricostruire il santuario, comprendente una replica della Santa Casa ed una statua della Vergine col Bambino, che traeva ispirazione da quella raffigurata sul sigillo del convento agostiniano fondato nel 1153 per la cura spirituale dei pellegrini; il culto della Vergine fra i cattolici inglesi si concentra invece intorno alla cosiddetta Slipper Chapel, costruita nel 1340 come ultima stazione per i pellegrini sulla via di Walsingham e che a differenza della Santa Casa sopravvisse alla Riforma