1392-1393 ca

1300

VERONICA

Ah! You sinful people, why fare thus?

For sweat and blood he may not see.

Alas! Holy prophet, Christ Jhesus,

Careful is my heart for thee.

And she wipes his face with her kerchief.

JHESUS

Veronica, thy wiping does me ease.

My face is clean that was black to see.

I shall keep those from all suffering

That look on thy veil and remember me.

Ciclo di CoventryCiclo di N-Town, Play 32, The Procession to Calvary and the Crucifixion of Christ, vv. 41-48. Probabilmente la città è Coventry, Inghilterra.

La traduzione in inglese moderno è in Julian’s Gospel: Illuminating the Life and Revelations of Julian of Norwich, di Veronica Mary Rolf.

VERONICA

Ah, popolo di peccatori, perché ti comporti così?

Per il sudore e per il sangue egli più non vede.

Ahimé, santo profeta, Cristo Gesù,

il mio cuore è tutto attento a te.

E gli asciuga il volto col fazzoletto.

GESÙ

Veronica, il tuo gesto mi conforta.

Il mio volto è chiaro, che prima era nero a vedersi.

Non farò soffrire nessuno di coloro

Che guardando il tuo velo si ricordino di me.

Segnalato e tradotto da Manu