1715-1749

1700

armeno-jerusalem-part.

Angeli con il Sudario, 1715-49, fregio dell’architrave del portale d’ingresso all’aula liturgica, Chiesa di San Giacomo, sede del Patriarcato Armeno di Gerusalemme.

L’immagine viene riportata anche nella volta, anche se confusa con il cordame delle lampade tipiche del rito armeno.
Esisteva un’immagine simile, che oggi si trova nella sagrestia ex nartece, ma compromessa durante lo spostamento dell’ingresso.

La Basilica di San Giacomo, il gioiello del Patriarcato Armeno di Gerusalemme, così come la vediamo, è un edificio del dodicesimo secolo.
Le decorazioni, di autori ignoti, son quasi tutte realizzate però tra il 1715 ed il 1749 durante i lavori di rinnovamento voluti dal Patriarca Gregorio.
!cid_DCF8D029-0F84-4A86-A644-84A840F5225E@local.jpg

Informazioni Studio Viola e Associati che ha curato il restauro della Basilica.

Segnalata da Silvia Caironi