1932

Sergej Mikhajlovič Ejzenštejnc, Processione del Venerdì Santo, part., Que viva Mexico!, film, 1931, Messico.

 

Que viva Mexico! è considerato il capolavoro incompiuto di Ejzenštejnc, l’autore sovietico di La corazzata Potemkin. Nel film il regista descrive una impressionante processione del Venerdì Santo dove la Veronica asciuga raggiungendo di spalle il volto del giovane che impersona Gesù.

Durante la permanenza in Messico il regista russo rappresenta l’incontro tra Cristo e la Veronica anche in alcuni disegni schizzati su foglietti occasionali. Negli schizzi ironici (in uno di essi Gesù firma il suo ritratto sul velo) sono evidenti i richiami al tema della corrida. Veronica è il nome di  una figura della corrida nella quale il torero attende l’assalto del toro, tenendo stesa con le due mani la cappa davanti a sé.

quevivamexico
S.M. Ejzenštejnc, Disegni messicani sul tema della Veronica, 1930-32. Mosca, Archivio d’arte e letteratura (in Tiziana Maria Di Blasio, Veronica, il mistero del volto, Città Nuova, 2000, p. 199)

 

 


GUTE-URLS

Wordpress is loading infos from clicart

Please wait for API server guteurls.de to collect data from
www.clicart.it/giacomo/Displa...