1970

1900

Elsa Veglio Turino, Via Crucis, VI stazione, 1970, scultura in gesso, Centro Culturale “Vita e Pace”, Chiesa di Santa Maria Maggiore in Borgovecchio, Avigliana (TO), Italia.

Negli anni ’60 l’espansione di Avigliana è causa dell’abbandono del borgo medievale e quindi della sua antica chiesa dove, solo una volta all’anno, in occasione della festa della Madonna del Carmine, si celebra la S. Messa ed una fiaccolata di fedeli congiunge idealmente la nuova Chiesa di S. Maria, inaugurata nel 1976, a quella di S. Maria Maggiore di Borgo Vecchio. Negli anni la Chiesa subisce numerosi furti che la spogliano di tutti gli arredi sacri mentre l’edificio si deteriora rapidamente.  Nel ’99 si presenta la necessità di trovare un contenitore adeguato alla collezione della scultrice Elsa Veglio Turino, già ospite del Santuario Madonna dei Laghi di Avigliana, e l’attenzione cade sull’antica chiesa di Santa Maria, bisognosa di grandi restauri. La collezione trova così la sua sede ideale e la chiesa comincia a rivivere. Nasce il centro culturale con l’intento di favorire la rinascita del Borgo e contribuire ad un totale recupero del monumento. La foto sotto è stata resa possibile nel 2016 grazie alle giornate primaverili del FAI.

1764602_l.jpg