1987

“I feel Jesus wants ‘Veronicas’ for His priests.”

L’amore per il sacerdozio e la consapevolezza delle molte difficoltà e della solitudine che i sacerdoti devono affrontare nel loro ministero, ispirò Madre Teresa ad iniziare, nel 1987, le Veroniche che intercedono (Veronica Intercessors) che consiste in una adozione spirituale dei sacerdoti. Come Veronica sulla via del Calvario, le Sorelle Missionarie della Carità e sorelle di altri ordini religiosi aiutano i sacerdoti che hanno adottato con le loro preghiere e i loro sacrifici.

madre-teresa-forrestjpgPadre Tom Forrest CCSR (nella foto con Madre Teresa e San Giovanni Paolo II), dei Padri Redentoristi, fondatore e direttore di Evangelization 2000 ha condiviso una lunga amicizia con madre Teresa ed è stato da lei adottato.

Ricorda così la nascita delle Veroniche:

Tornando dalla Polonia in treno si sentiva molto triste per qualche sacerdote che aveva cercato di aiutare in Polonia. Quando mi raccontò questo disse “Padre, sono così solitari, sono così soli.” Era preoccupata di questo e pregava in treno. Il Signore le parlò e le disse di iniziare le Veroniche che intercedono per i preti. Quando arrivò a Roma mi chiamò. Disse: “Padre, il Signore mi ha detto di iniziare le Veroniche che intercedono per i preti, ma non so di cosa si tratti.” Dissi: “Non lo so neanche io ma suppongo che, visto che nella tradizione c’è questa donna che asciuga e pulisce il volto del Sommo Sacerdote Gesù, forse la necessità di oggi è che le preghiere di queste Veroniche possano pulire il volto di tutti i preti che hanno bisogno di aiuto.” Così cominciò a lavorare e arrivò a 50000 preti adottati nelle preghiere. The Charismatic News, Winter 2002

Madre teresa di calcutta

 

 


GUTE-URLS

Wordpress is loading infos from clicart

Please wait for API server guteurls.de to collect data from
www.clicart.it/giacomo/Displa...