1947

1900

Il 17 febbraio del 1947 ad Airola (Benevento), dalle 13 alle 16, da un’immagine del volto di Gesù della S. Sindone di Torino, la Serva di Dio Maria Concetta Pantusa vide uscire del sangue, sgorgava come da una sorgente e rimase in ebollizione per tre ore.  Maria Concetta domanda: «Signore, perché tutto questo sangue in casa nostra?» «Per i Sacerdoti e per i peccatori Pregate! Riparate! Compensate!».

Maria Concetta Pantusa

VeronicaMap